Da problema a opportunità…

Inviare tanti curriculum non aumenta le probabilità di trovare lavoro. E probabilmente lo hai già scoperto da solo.

 
Oggi il ragionamento da fare è esattamente inverso: poche candidature, ma effettuate con precisione e competenza.
 
 
 
 

Ci sono passato anche io! Quando sei senza lavoro e il lavoro ti serve, o meglio ti serve uno stipendio, la prima cosa che pensi dopo che vieni fuori dallo sconforto è questa: “Il mondo è pieno di aziende. Una che mi assume ci sarà di sicuro!”. E allora inizi a fare liste di aziende alle quali inviare il tuo curriculum e poi via con lo SPAM.
 
Centinaia di e-mail.
Poi ti accorgi che neanche una ti contatta. E allora, provi ad affinare la ricerca: visiti i siti dove vengono pubblicate le offerte di lavoro e provi anche in questo caso a inviare sempre lo stesso curriculum. Se non va bene neanche in questo modo provi con Linkedin, un social di cui qualcuno ti ha parlato.
Anche in questo caso, sempre lo stesso curriculum che riporta tutte le esperienze e tutti i titoli di studio.
 
 
 
 
 
Se dopo aver tentato tutte queste strade sei arrivato al risultato, ritieniti fortunato. Perché oggi ricercare lavoro è davvero una cosa diversa.
 
 
Sarà per colpa della crisi, sarà per colpa della tecnologia, ma oggi l’ultima cosa che devi fare per trovare lavoro è inviare il tuo CV. Ti stai chiedendo se sono pazzo? No, davvero, inviare il tuo curriculum è davvero l’ultima delle cose che devi fare quando cerchi un lavoro. C’è tanto altro da fare prima di inviare un CV. Altrimenti, lo hai già scoperto, nessuno ti chiama per un colloquio.
 
 
 
 
Oggi il lavoro è molto specializzato e tu ti devi proporre per una posizione specifica che perfettamente si addice al tuo profilo. E lo devi fare nel luogo giusto e nel modo giusto.
 
 
 
 
Per assurdo, rispetto allo SPAM è più efficace il vecchio metodo del “Mi manda Picone”. Sì, perché se l’azienda sta cercando uno davvero “bravo” e tu ti sei fatto la reputazione di uno “bravo”, perché hai sempre lavorato bene e con passione, sarà l’azienda a cercarti, o perché ha sentito parlare bene di te o perché qualcuno che ti ha visto lavorare ti propone. Non è un accozzo, è il buon vecchio metodo del passaparola, il miglior sistema pubblicitario che esista.
 
 
 
 
 
Bene, quindi hai capito:
  1. che il lavoro fatto bene porta lavoro
  2. che è necessario comportarsi con gli altri sempre come se stessimo facendo un colloquio di lavoro
  3. che dobbiamo saperci presentare
  4. che dobbiamo avere una rete di contatti
  5. che dobbiamo utilizzare con competenza i social.
  6. che dobbiamo…

 

Dai, non voglio tediarti troppo. Ho iniziato a scrivere questo articolo per presentarti il mio libro e già ne sto scrivendo un altro. Bando alle ciance… Il mondo del lavoro è cambiato: la tecnologia, i social e il web sono i nuovi protagonisti. Anche la ricerca del lavoro è cambiata e per trovarne uno, lo hai capito di sicuro, non basta più avere un unico buon curriculum da inviare. Ho scritto questo libro perché quando cercavo lavoro, prima di prepararmi per diventare un orientatore, non trovavo un libro o un sito che mi spiegasse esattamente tutto, ma proprio tutto, ciò che dovevo fare per trovare lavoro. E oggi che insegno agli altri come si cerca un lavoro e come lo si trova mi sembrava giusto mettere a disposizione degli altri tutto ciò che so e tutto ciò che io ho fatto e provato prima di poter avere un lavoro.

 

Leggendo questo libro, infatti, imparerai tutto, ma davvero tutto, ciò che ti serve per cercare lavoro e riuscire a trovarlo.

 

• Comprenderaiil nuovo mondo del lavoro
• Svolgerai esercizi pratici per mappare le tue competenze e capire quale sia il tuo talento
• Avrai idee e suggerimenti di percorsi con cui migliorare la tua professione
• Comprenderai come leggere il contesto nel quale vivi e cerchi lavoro
• Acquisirai un metodo efficace per preparare un curriculum
• Capirai quali sono i migliori siti web per la ricerca del lavoro
• Imparerai come utilizzare Linkedin e i social media per trovare lavoro
• Imparerai come preparare le lettere di presentazione
• Imparerai come affrontare un colloquio di lavoro.

 

E poi, per tutti i dubbi, ci sono io e basta scrivermi una e-mail…

 

Non ti garantisco che con certezza, dopo averlo letto e dopo aver messo in pratica tutti i consigli che ti dò, troverai lavoro. Ma ti lascio con l’unica certezza che posso darti: aumentarai di sicuro le tue probabilità di trovarlo.

 

Se stai cercando lavoro e non lo trovi, questo è il libro che fa per te!

 

Buon lavoro supereroe!

Scopri di più e leggi Come trovare lavoro in Italia

Link alla versione cartacea

Link all’estratto ebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.